AlteregoFiere.com
scrica in pdf pdf

CARNEADE ET MAGISTER-SALA DELL'ACCOGLIENZA

"Un uomo non può cambiare il mondo,ma un uomo può diffondere un messaggio che cambierà il mondo"

SALA DELL' ACCOGLIENZA

(Padiglione A - piano rialzato)

Antonio Motta(Esperto di settore)

Cell: 3337366731

antonio.motta@studenti.unipr.it - www.arkeognam.webnode.it

Motto: Noi non coltiviamo solo piante ma uomini.

www.arkeognam.webnode.it

La Terra, il Cielo ed il metodo dell'uomo.

"KokjuDo-Ma", “Lightgate” e "I Cing".

La Sala dell' Accoglienza ospiterà due project informativi partecipativi specificamente pensati per indicare i contorni dei più preziosi virtuosismi nel campo delle applicazioni delle discipline antiche. Un’ala della Sala dell'Accoglienza si occuperà di"KokjuDo_Ma" e “Lightgate”.L'altra ala si occuperà di trattamenti della medicina cinese e nuove tecniche naturali di riequilibrio psicofisico: "Reiki", Silver Line, Bagno armonico con sfera 432 Hz, Tui Na"Meditazione guidata conI Cing" (proposta a cura di Cristina Luschi, in arte Rania Manar, e del suo staff).

"E' importante riuscire a costruire un dialogo pratico e non solo teorico, con l'obbiettivo di fare il punto su ciò che finora abbiamo capito del legame esistente fra Materia, Mente, Energia e Anima" questo è l'intento del curatore del progetto chiamato La Sala dell'Accoglienza, che aggiunge: "Per definizione le esperienze di questo genere non possono essere definite ma solo descritte dai singoli partecipanti. Le esperienze di gruppo ad alti livelli cedono il passo a quelle personalissime che per definizione sono difficilmente condividibili ".

Il laboratorio denominato "La sala dell' Accoglienza" da sempre tenta di coniugare la triade cielo-uomo-terra presente nelle varie discipline Meditative e "Umorali" con le Performance Artistiche ed linguaggi concettuali "moderni". Una straordinaria performance di cinque giorni, in continuo divenire, improvvisata in tempo reale ed informata alle esigenze personali dei singoli visitatori che si avventureranno o che ivi chiederanno accoglienza. Per l'occasione sono messi a disposizione differenti livelli di studio e didattica, da quelli base (disponibili anche per soli curiosi) a quelli rivolti ai soli professionisti. L'augurio del direttore e che "i partecipanti si possano divertire con consapevolezza, in un luogospecificamente pensato per l' Accoglienza. Partecipare alla Sala dell'Accoglienza comevisitatori vuol dire proiettarsi in un luogo dove si possano condividere un alto livello didivulgazione e di gioco; dove si stringano liberamente e deliberatamente gli occhi, lemani, le discipline"

"KokjuDo_Ma"

Atto di dimostrazione didattica gratuita, libera all'accesso fino ad esaurimento posti.

"Kokju" in diverse discipline asiatiche è l'espressione con cui si indica l'espansione o l'estensione del Ki (qi in cinese). L'ideogramma "Do" indica la via. "Ma" è il vuoto secondo il concetto filosofico taoista, religioso e non, presente nei classici di Cina e Giappone.

"KokjuDo_Ma" è la Via dell'estensione del Ki.

Didattica, incontri, consulenza, laboratori conferenze su Agricoltura, Medicina tradizionale cinese, Kodo, Ayurveda, Feng shui ed altro ancora verranno comunicati ai visitattori della fiera in tempo reale.

Conferenze programmate

Domenica 5ore 14:00:IlCIELO."Noi crediamo che tutte le cose viventi abbiano un'anima (una forza vitale) e che avere l'anima non sia prerogativa esclusiva degli esseri viventi. I profumi come la danza preparano un luogo speciale dove si manifesta lo spirito e si intensifica la gioia". Approfondimenti sui concetti e simbolismi "Xiang" cielo-uomo-terra. Tra ciò che è manifesto nel visibile e nell'invisibile.

Lunedì 6ore 14:00:L'UOMO" La forza del Seme”. Luoghi degli uomini e delle donne. L'uso del Ki (qi) nel Tantra e nel Kamasutra. Discipline spirituali a confronto". Approfondimenti sui concetti e simbolismi "Xiang" cielo-uomo-terra. Tra ciò che è manifesto nel visibile e nell'invisibile.

Domenica 12ore 12:00:LaTERRAdei giardini interiori."I nidi di drago e le energie vitali di un territorio. Informare Semi, piante e raccolta e trasformazione secondo il Ti Li ed il Feng shui antico". Approfondimenti sui concetti e simbolismi "Xiang" cielo-uomo-terra. Tra ciò che è manifesto nel visibile e nell'invisibile.

Ore 14.00/18,30:Test dei fiori di Bach, valutazione funzionamento Chakra con successiva individuazione e preparazione della necessaria miscela di fiori. Per i Chakra, lavoro armonico con oli essenziali, ospite speciale dal progetto "magamagari"Isabella BarrecaOperatrice olistica, Reiki Master Erborista.

“Lightgate”Dal movimento della stella a 6 punte all'ascolto deiChakra. Ogni giorno, in apertura della fiera la stella della “Lightgate” verrà attivata attraverso l'uso di "semi essenziali". La partecipazione è gratuita ed i posti sono limitati. Per coloro i quali volessero partecipare è obbligatoria la prenotazione da richiedere per email a antonio.motta@studenti.unipr.it

Che cosa è la “Lighgate”?

La “Lightgate” può essere un semplice e potente strumento di auto-guarigione oppure un sistema capace di aprire uno spazio sicuro che permetta il manifestarsi in una realtà molto più profonda. Lo strumento e il sistema verranno spiegati senza l'uso delle parole, favorendo la sua conoscenza attraverso la partecipazione diretta (conoscenza esperienziale). "La tradizione parla anche di sistemi in grado di aprire i portali dell’esistenza, ma per cominciare a noi piacerebbe riuscire a condividere un attimo eterno di comprensione individuale". Gli anni hanno dimostrato che si tratta di un'esperienza unica, profondamente capace di accompagnare l'ospite in diversi prospettive d'osservazione teorica ed esperienziale. La stessa natura didattica di laboratorio ne è la migliore presentazione in quanto offre l'opportunità di partecipare direttamente all'esperienza in maniera attiva e "reale" senza rinunciare al proprio bagaglio "personale".

Ospiti d'onore

Cristina Luschi (in arteRania Manar)si occuperà di trattamenti della medicina cinese e di nuove tecniche naturali di riequilibrio psicofisico: "Reiki", Silver Line, Bagno armonico con sfera 432 Hz, Tui na"Meditazione guidata conI Cing".

Conosciamo i personaggi

Il Maestro Antonio Motta

“Esperto d'azienda in Aromateria e Feng shui, è stato definito il maggior esperto di “discipline umorali” applicate all'agricoltura. Già consulente dell'Università di Bologna, le sue attività sono oggetto di studi e/o tesi presso università e non solo. Realizza e progetta interventi didattici divulgativi caratterizzati dall'interazione diretta ed a “misura” del “visitatore” anche attraverso l'incontro e l'unione fra discipline filosofiche e mediche orientali antiche con ed attraverso le forme di espressione artistiche contemporanee come teatro, danza e musica. Negli ultimi anni ha intensificato la sua attività di studio sugli elementi volatili ("profumi") e sui semi. Già Maestro dei profumi è da più di 15 anni il primo Iamoto di “KokjuDo_Ma” operante in agricoltura.

Per informazioni e prenotazioni antonio.motta@studenti.unipr.it

Cristina Luschi

in arteRania Manar,insegnante, ballerina e coreografa, inizia all'età di 4 anni e attraversa varie discipline di danza e non, parallelamente al percorso olistico, con il comune e imprescindibile valore dell'amore. L'importanza del Benessere porta alla nascita del suo studio, da cui prende il nome,"TEMPIO DEL BENESSERE", dove le persone vengono accolte e invitate alla scoperta delle discipline olistiche per migliorare la qualità della vita. Da questo connubio nascono varie Fusion (Danza/Arte marziale ecc.).

Info: Cristina Luschi3332137655 -rania.master@gmail.comFb:Rania Manar /ArteMisia

Sabato 11ore15.00-16.00 Auditorium:Rania Manar performer e Antonio Motta primo Iemoto “KokjuDo-MA”

Performance:“Dancelement Evolution & Kòdò (la via dell'incenso)”

Rania Manar performer e Antonio Motta primo Iemoto "kokjuDo-MA". Dall’ unione di più discipline “terapeutiche” poste a servizio dell’arte, nasce un luogo di incontro sui generis. Luogo e luoghi unici ed irripetibili dove in prima persona il pubblico e gli spettAttori sono chiamati a partecipare alle arti presentate. Arterapia di gruppo ed intima, dove immagini e profumi sostengono il movimento del Dancelement Evolution. Spettacolo e percorso dell’ anima (quindi terapeutico), ossia rivolto al benessere della persona, secondo la visione d'insieme di forme d'Arterapia. In questa Performance la "creatura-spettacolo" riprenderà ad evolversi in quanto "Atto vivo, unico ed irripetibile". La danza interpretata da Rania Manar (ideatrice) verrà accompagnata attraverso la stimolazione dei "sensi" verso la ricerca di una "meditazione" dalle spiccate valenze estetiche per l'anima in quanto atto tipico del retaggio dell'antica cerimonia Kodo. Comunicare agli spettatori e ai partecipanti l'importanza di nuovi livelli di attenzione attraverso i giochi del Kodo (adattati per l' occasione ad un linguaggio "occidentale") unitamente alla danza ed i suoni del palpito vitale hanno come obbiettivo di portare ad una consapevolezza e stato di benessere crescente. In estrema sintesi si potrebbe dire che attraverso la danza, i "profumi" ed i giochi Kodo, si interpreteranno i 5 Elementi della medicina cinese: Legno, Fuoco, Terra, Metallo e Acqua nel Ciclo di Generazione e Controllo secondo la "metrica" partecipata fornita dagli spettatori. Uno spettacolo di arte terapia sempre unico a cui resta solo di augurare ai partecipanti un buon e sincero divertimento.


Scarica la riduzione iscrivendoti alla mailinglist del portale AlteregoFiere



Registrati

Coupon Offerte in Fiera | Offerte di Az. Convenzionate
Organizzazione: Alter Ego s.a.s. - V.le Giovanni Pisano 27/c 56123 PISA
Tel 050.551037 Fax 050.551469 Cell 333.3405845 - 347.3801103 - 333.4317972 info@alteregofiere.com
P.I. 01084860509 | PEC alteregofiere@pec.alteregofiere.com
Powered By OLYNET